Surfando nel meraviglioso mondo di TROG

Surfando nel meraviglioso mondo di TROG

Canapa in Mostra non è soltanto economia. Ogni anno lavoriamo duro per poter offrire un’esperienza completa ai nostri visitatori. Possiamo affermare che Canapa in Mostra è una singolare fiera olistica della canapa dove si ha la possibilità di scoprire l’intero mondo della canapa.
 
A  Canapa in Mostra crediamo nel potere dell’arte. Specialmente l’arte cannabica.
Ogni anno performers  importanti sono ospiti di Canapa in Mostra. Siamo orgogliosi di avere per ogni edizione un artista cannabico famoso che ha dedicato la sua arte a Canapa in Mostra. Durante questi cinque anni abbiamo collaborato con artisti del calibro di Matteo Guarnaccia e Gilbert Shelton
Questo 2018 è dedicato a Trog, l’iconico artista cannabico proveniente da Melbourne, Australia.
Vi ricordate le grafiche degli Offspring con quei mostriciattoli liquidi coloratissimi?
Ecco chi è Trog...ma è anche molto, molto di più. Creatore di tantissime locandine di eventi dedicati alla cannabis in giro per il mondo dalla Seattle Hempfest, l’evento più grande al mondo sulla legalizzazione della cannabis alla Copa de la Manzana in Argentina,  si è fatto strada a poco a poco fino a diventare oggi uno dei più grandi artisti della scena artistica cannabica internazionale.
Trog ha una sua linea di vestiti, The Smelly Clothing. Ha pubblicato un libro da colorare, The Killer Weed Colouring Book. Lavora in uno studio  di tatuaggi. E’ veramente un artista versatile. Ma soprattutto Trog è un attivista. Lavora soltanto per eventi cannabici o gruppi che supportano la legalizzazione della cannabis.
Dovevamo assolutamente intervistarlo.
Ecco qui un assaggio del mondo di Trog.
 
1)  Quando hai iniziato a dipingere? In che modo?
 
Ho iniziato all’inizio degli anni Novanta semplicemente seduto su un divano disegnando fumetti. E’ stato un sogno che con gli anni è diventato realtà
 
 
2) Ci sono dei tratti psichedelici nei tuoi lavori, ma c’è anche un tocco punk. dove trovi l’ispirazione? Come unisci questi due stili?
 
Tutto risale allo stile dei fumetti underground dei poster di musica rock. Rick Griffin è una delle mie fonti d’ispirazione, adoro quei vecchi poster psichedelici e mi piace inoltre il surf punk anni 90 che era caratterizzato da un  inconfondibile stile da comics. Ho praticamente preso un poco da entrambi e li ho uniti nella mia arte personalizzata.
 
3) I tuoi lavori sono su tela. come mai hai scelto questa tecnica?
 
Onestamente, perchè perdevo spesso i miei fogli. E’ più difficile perdere una tela.
 
4) In questi anni non ti sei mai fermato. La tua arte è significativa se vogliamo capire il lungo processo di legalizzazione della cannabis. Ora ci troviamo nell’Era del CBD. Cosa pensi di questo cannabinoide? Hai mai dedicato qualcuna delle tue tele al CBD?  In caso lo utilizzi ti porta benefici nel lavoro o nella vita quotidiana?
 
Il CBD è una cosa buona perché i suoi benefici terapeutici possono cambiare le vite delle persono, è la parte più importante della cannabis che migliora la vita umana, ma devo ammettere che mi piace il TYCH. questo è il mio campo. Tutti i miei “progetti sballati”. Non ho mai dedicato nessuna tela al CBD, ma sto lavorando su una sul CBN.
 
5) Se proprietario di una marca di vestiti. Hai mai pensato di creare una linea di canapa?
 
Certo. Il lancio della nuova linea di canapa è previsto per il 2019.
 
6) Se dovessi fare una cover di un lavoro artistico italiano quale sceglieresti?
 
In tutta onestà so che l’Italia un un ricco passato artistico ma non gli ho mai dato troppa attenzione. Ciò che mi piace è disegnare sono i  fumetti underground.
 
7) Se dico Italia cosa ti viene in mente per primo?
 
Cibo buonissimo! Pasta buonissima!
 
Grazie a Trog per collaborare con Canapa in Mostra ma soprattutto per permettere una connessione tra l'Italia e l’Australia.
Venite  trovarci a Canapa in Mostra per scoprire la bellissima arte di questo leggendario artista.
 
Nel frattempo …..date un’occhiata al mondo di Trog  e godete della sua arte 420!
 
 
Instagram    https://www.instagram.com/artoftrog/ 
Facebook    https://www.facebook.com/artofTROG
Twitter         https://twitter.com/TROGwastedart
Website       https://trogdistribution.com/trogs-smelly-clothing-co/

Condividi